Richiedi Subito Informazioni. Contattami Ora.
Invia Un Messaggio WhatsApp Adesso!

Integratori Sali Minerali Alcalinizzanti. Quali Benefici?

Integratori Sali Minerali Alcalinizzanti. Scopri Subito I'Importanza Di Mantenere Un Corpo Alcalino.

Integratori Sali Minerali Alcalinizzanti è il tuo interesse? Uno stile di vita sano ed equilibrato può essere la via più semplice per rendere e mantenere il tuo corpo alcalino. Acido e Alcalino sono due lati opposti di uno spettro bio chimico.

Integratori Sali Minerali Alcalinizzanti

Integratori Sali Minerali Alcalinizzanti


In linea generale il tuo corpo dovrebbe essere leggermente alcalino, tuttavia buona parte delle persone mostrano una connotazione eccessivamente acida a causa di alti livelli di stress, una dieta troppo ricca di carne, consumo di zuccheri eccessivo, e altre abitudini poco positive che contribuiscono ad aumentare i livelli di acidità, secondo quanto emerso da una ricerca scientifica condotta nel 2009 e pubblicata su US National Library of Medicine National Institutes of Health.

Segui quindi, un corretto equilibrio, uno stile di vita sano ed un alimentazione corretta e bilanciata.

Secondo lo stesso "Journal of Environmental Health", il rapporto tra Potassio e Sodio nella prevalenza delle abitudini alimentati della popolazione Americana al giorno d'oggi, è cambiata drammaticamente. Generalmente i livelli dovrebbero essere 10:1, tuttavia ora si attesterebbero a 1:3, ovvero il Sodio supererebbe mediamente di tre volte l'assunzione di Potassio.

Molti bambini e adulti oggi, consumano alti livelli di Sodio nella loro dieta e bassi di Magnesio, Potassio ma anche di Anti ossidanti.

In aggiunta a questo, il consumo eccessivo di grassi, zuccheri semplici, sodio e cloruro contribuisce in negativo ed Il cambiamento progressivo nelle abitudini alimentari ha aumentato l'acidosi metabolica. 

Tra i cibi ritenuti alcalinizzati puoi consumare frutta e verdura. Se aumenti il loro consumo potresti migliorare il rapporto tra sodio e potassio con possibili benefici per la salute delle ossa, diminuzione della massa muscolare e prevenire alcuni disturbi come l'ipertensione.

In parole semplici, i livelli del Ph in alcune persone potrebbero non essere ottimali.

Per capire se una sostanza è acida o alcalina viene presa in considerazione una scala di valori identificata come "Ph" (potenza dell'idrogeno). 

In ambito medico questa scala viene utilizzata per misurare i liquidi dell'organismo come ad esempio, sangue, saliva e urina.

Nei valori di riferimento viene identificato l'uno o l'altro aspetto per:

  • Acidi,  0 e 7,06;
  • Neutri, pari a  7,07;
  • Alcalini, tra 7,08 e 14,14.

Valori bassi quindi, indicano maggiori livelli di acidosi nell'organismo.

Generalmente si riscontrano sempre bassi valori in correlazione a malattie, infiammazioni...

Di conseguenza mantenere i livelli Alcalini lascia presupporre un benessere complessivo dell'organismo che può aiutare nella prevenzione di patologie.

Altri soggetti potrebbero avere carenze derivanti da alimenti con basso apporto nutrizionale e come conseguenza, bassi livelli di potassio e magnesio.

Questo può accelerare il processo di invecchiamento, contribuire ad un maggiore deterioramento della funzionalità degli organi interni e peggioramento del tessuto osseo.

Come ti accennavo prima infatti, l'organismo tende a prelevare i minerali da ossa, cellule, organi e tessuti per ristabilire l'equilibrio.  (Fonte: Journal Of Enviromental and Public Healht: The Alkaline Diet: Is There Evidence That an Alkaline ph Diet Benefits Health? )


Integratori Sali Minerali Alcalinizzanti Possono Aiutarti?

Un integratore può aiutarti, ma non è da intendersi come sostituto alle buone abitudini per rendere il tuo corpo più alcalino.

La ricerca scientifica non ti offre ancora un panorama vasto di dati sui quali basarti a fronte di un assunzione di sostanze funzionali ad incentivare l'alcalinità del corpo.

Tuttavia, un esperimento interessante effettuato a Giugno 2009 dal "Nutrition Journal" ha evidenziato risultati positivi. 
Aspetto della ricerca  Le diete occidentali sono considerate acidogeniche a causa di alti livelli di acidità e bassa assunzione di minerali quali Potassio, Magnesio e Calcio. La vuole verificare se la loro assunzione tramite integratori possa essere di aiuto per ristabilire livelli adequati di acidità per quanto riguarda il Ph del sangue, urina, saliva.  
Risultati  25 Soggetti (15 Donne; 10 Uomini) hanno preso parte al test. Dopo un assunzione dell'integratore la mattina, dopo circa due ore il ph del sangue indicava livelli superiori passando da 7.40 a 7.41, p <0.05, i livelli nell'urina invece, dopo 3 ore dall'assunzione, indicavano livelli da 5.94 a 6.57, p <0.05, con aumenti significativi.   A fronte di una somministrazione di lungo periodo, la variazione dei livelli avveniva in un giorno. In comparazione con i livelli di Ph senza integrazione, la variazione media del Ph nell'urina era 11% più elevata nella mattina e 5%  più alta durante la sera.  Analizzando diverse abitudini alimentari fra i soggetti, l'aumento del Ph nell'urina, non presentava variazioni.  
Conclusione:  L'assunzione dell'integratore di sali minerali può essere associato ad un significativo aumento del Ph nel sangue e nelle urine. I relativi benefici che ne conseguono, sono ancora da determinare. 

Vuoi saperne di più per integratori sali minerali alcalinizzanti ?

Contattami Subito:


Sali Alcalinizzanti. Quali Sono I Più Importanti?


Il Calcio è naturalmente alcalino e aiuta a bilanciare la chimica del tuo corpo.

Per fronteggiare l'acidità, il tuo organismo potrebbe prelevare quantità di calcio dalle tue ossa, dal momento che rappresenta una soluzione minerale anti acidità.

Se però, la richiesta diventa regolare con quantitativi alti, le tue ossa potrebbero risentire della diminuzione dell'apporto di questa sostanza nel lungo periodo.

Un integratore che presenta calcio all'interno può contribuire a ristabilire i livelli adeguati.

In secondo luogo, il Magnesio, che trova impiego in medicina e come integratore alimentare antiacido. 


Tra le sue numerose  funzioni: è necessario per la corretta crescita e mantenimento delle ossa, per il corretto funzionamento dei nervi, dei muscoli, e molte altre parti del corpo e nello stomaco oltre a neutralizzare l'acidità di stomaco.

Il Potassio è presente in maniera generosa nel nostro organismo ed è importante per molteplici attività nell'organismo.

Influisce sulla regolare contrattilità muscolare, diminuisce la ritenzione idrica e coordina la trasmissione nervosa, oltre alla possibilità di contribuire alla diminuzione della pressione arteriosa. 

Vuoi saperne di più per integratori sali minerali alcalinizzanti ?
Contattami Subito:

NB. Gli effetti di ogni prodotto possono variare da persona a persona e vengono intesi all'interno di una dieta bilanciata abbinata ad uno stile di vita sano e corretto. In presenza di patologie o assunzione di farmaci consultare il proprio medico di riferimento. Donne in gravidanza ed in stato di allattamento dovrebbero chiedere conferma al proprio medico di riferimento prima di assumere integratori.